Documenti

Fuori dal coro è Montagnier

Fuori dal coro è MontagnierLuei

Fuori dal coro c’è il Prof. Luc montagnier e ad essere fuori dal coro della “comunità scientifica” nel migliore dei casi si rischia una perdita di credibilità se non danni veri e propri all’ immagine.

In questo periodo ”pandemico” ne abbiamo viste di cotte e di crude. Scienziati, virologi, eminenti medici  si sfidano a colpi di sequenze molecolari per arrivare al dunque o meglio  a definire l’origine del Sars-Cov-2, virus che provoca  il Covid19. 

In testa il Prof. Luc Montagnier che ha provocato un vero e proprio terremoto in casa della “comunità scientifica” con le sue affermazioni fuori dal coro. Egli sostiene infatti che il nuovo corona virus Sars-Cov-2 che ha provocato l’epidemia di Covid 19 sia stato elaborato in un laboratorio di Wuhan in Cina.

Questa affermazione gli è valsa l’accusa  di complottismo da parte della comunità scientifica e dei giornalisti del mainstream.

Ma il Prof. Montagnier, celebre biologo e virologo,  dall’alto del suo Premio Nobel per la Medicina ricevuto nel 2008 per la scoperta del virus dell’HIV (Human Immunodeficiency Virus) sembra non curarsi delle accuse di “complottista”  e sostiene, durante una intervista rilasciata il 16-04-2020 ad un Podcast francese, che “ il complottista è colui che nasconde la verità”.

Come tutti gli scienziati sicuri delle proprie tesi il Prof. Montagnier sventola come stendardo  la sua teoria fuori dal coro. 

Dopo aver ottenuto il riconoscimento più ambito nel campo della medicina l’idillio con la comunità scientifica si dissolve e il Prof. Montagnier  nel corso del tempo continua a sbandierare le sue tesi lasciando costernati i coristi della Scienza.

Nel 2009 egli afferma che un solido sistema immunitario può impedire ad un soggetto di contrarre l’ AIDS. Ed egli costerna di nuovo la comunità scientifica prendendo posizione contro la somministrazione obbligatoria dei vaccini in Francia sostenendo che questi rimedi preventivi rischiano di “avvelenare un po’ alla volta tutta la popolazione futura”.

Dal canto loro diversi scienziati della comunità scientifica hanno cercato di richiamarlo all’ordine.

Ma il Prof. Montagnier non sente ragioni e ancora una volta accende la polemica con le sue affermazioni riguardo il nuovo corona virus.

Egli spiega durante l’intervista rilasciata al podcast francese che non crede che il virus Sars-Cov-2 che provoca il Covid 19 provenga da una contaminazione avvenuta dal mercato del pesce di Wuhan.

“E’ una bella leggenda, non è possibile. Il virus viene da un laboratorio di Wuhan” dichiara il Prof. Montagnier e che “ il laboratorio della città di Wuhan è specializzato su questi corona virus dall’ inizio degli anni 2000 e i ricercatori sono specializzati in questo campo”.

Inoltre dichiara che lui stesso ha analizzato “ nei minimi dettagli” la sequenza del virus insieme al suo collega Jean Claude Pérrez  che ha realizzato uno studio matematico. La comunità scientifica inorridisce ma chi sta fuori dal coro sente la nota giusta.   

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo, se invece vuoi  avere una consulenza linguistica specialistica contattami senza impegno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *