Turismo

La Rotta dei Fenici – Sardegna / Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa

TharrosAreaArcheologica06_Cabras

La Sardegna ebbe un ruolo molto importante nella storia dell’epoca fenicia essendo situata in una posizione centrale lungo le rotte del Mediterraneo.

Le prime tracce dei Fenici risalgono a tempi remoti e sono testimoniate dalla presenza dei Nuraghi popolazioni indigene che abitarono l’isola. Le relazioni tra Nuraghi, Fenici e poi Cartaginesi sono oggetto di ricerca da parte di storici, archeologi e scienziati di varie discipline. E’ certo che oggi la Sardegna presenta preziose testimonianze di queste civiltà, che sono attuali in modo sorprendente.

Esistono  aree archeologiche di grande rilevanza, ad esempio Nora (attuale Pola), Tharros (Cabras),   Monte Sirai (Carbonia), Solky (Sant’Antioco), Karalis (Cagliari), Bithya (Domusdemaria),  Tempio di Antas (Fluminimaggiore), Capo Carbonara (Villasimius), Pani Loriga (Santadi),  Monte Luna (Senorbì), Carbonia (Monte Sirai), Othoca (Santa Giusta),  Neapolis (Guspini), Inosim (Carloforte),  senza tralasciare Olbia e Alghero e molte altre destinazioni che rivelano ovunque tracce della presenza dei Fenici.

Inoltre, ci sono altre prove che testimoniano la presenza dei Fenici in Sardegna e successivamente dei Cartaginesi.  I paesaggi sono un esempio: paesaggi marini, porti, banchine, baie, siti per la pesca del tonno, paesaggi umidi come saline e stagni, aree di alto valore naturalistico, paesaggi terrestri come Trexenda ammantati di spighe di grano e poi il paesaggio geo-minerario.

In Sardegna, tutto ci parla dei Fenici. Anche le strade e la gastronomia di oggi hanno origini antiche. Quando si visitano i grandi contenitori culturali dei Nuraghi, come BaruminiPalmavera o Sant’Imbenia, il legame con la civiltà dei Fenici è facilmente tangibile.

In Sardegna molti sono gli itinerari sulle tracce dei Fenici, tra archeologia e natura, tra scoperta e passione per il patrimonio immateriale, lungo percorsi insoliti e imprevedibili che non hanno nulla di banale.

La Rotta dei Fenici – Sardegna –Redazione europeforyou.net  – Traduzione dall’inglese di Cetty Tripoli

Articolo tratto da  The Phoenician’s Route – Sardinia / Cultural Routes of the Council of Europe. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.